Odontoiatria Conservativa

L’ODONTOIATRIA CONSERVATIVA PER LA RIMOZIONE DELLA CARIE E LA RICOSTRUZIONE DEI DENTI

Centro Medico Roero

L'odontoiatria conservativa, restaurativa è una branca dell'odontostomatologia che si occupa della prevenzione e della terapia delle alterazioni dei tessuti duri dei denti danneggiati o distrutti da trauma o da malattia ( carie ).
Questa disciplina ha lo scopo di recuperare o meglio conservare i denti ripristinandone la forma e la funzione corretta. In Conservativa si utilizzano procedure atte a eliminare le lesioni con otturazione delle cavità risultanti dalla perdita dello smalto e della dentina ammalata. La moderna odontoiatria conservativa si basa sul concetto di minima invasività, con la rimozione del solo tessuto cariato e la sua sostituzione con materiale da restauro che si lega alla parte di dente sana rimasta.
Le ricostruzioni estetiche sono eseguite utilizzando materiali compositi che aderiscono fortemente ai tessuti naturali del dente (smalto e dentina).

MODERNI COMPOSITI

Centro Medico Roero

I moderni compositi sono costituiti da una base resinosa (matrice) nella quale sono immerse particelle vetrose (riempitivo) che conferiscono al materiale resistenza e luminosità. Questi compositi offrono la possibilità di simulare le tonalità di colore, la luminosità e la brillantezza dello smalto dei denti naturali e con la tecnica ricostruttiva (tecnica di stratificazione anatomica) è possibile ottenere un eccellente risultato estetico rendendo indistinguibile la parte del dente ricostruita da quella sana.
I nuovi compositi offrono garanzie di altissima qualità e durata e trovano indicazione nella ricostruzione diretta di denti fratturati e cariati, nella sostituzione d’otturazioni incongrue o esteticamente compromesse.
Le carie possono essere superficiali o profonde. Nel primo caso ci si limita ad asportare parte della dentina e dello smalto interessati dalla carie, otturando il dente con appositi materiali.
Le carie profonde possono interessare la polpa del dente, contenente anche le fibre nervose, e allora si ricorre alla cura canalare detta anche devitalizzazione.
L’odontoiatria restaurativa, non accompagnata da attente misure di prevenzione e profilassi, risolve solo temporaneamente i problemi del paziente; le lesioni cariose, infatti, torneranno probabilmente a manifestarsi. È consigliabile, perciò, che le procedure restaurative siano accompagnate e seguite da misure di profilassi e igiene individuale.

Ricorda che siamo a tua disposizione per controlli gratuiti che ti consentiranno di minimizzare gli interventi di conservativa con un grande vantaggio per il tuo sorriso e per il tuo portafoglio.

Non aspettare prenota subito il tuo controllo periodico!!!